Tel. 366 504 6566

Il magnifico regio notaio, Giovanni Palazzi è detto nel catasto onciario di Noci – possiede una masseria di tomola di 45 terre serrate con tomola26 di terre aperte con lamia, caselle, acquari ed altri membri alla contrada detta Corte dei Cavalli, confina con via pubblica che va a Taranto, ed altri beni di ordo Capitolo…di più un’ampia cisterna detta di Piturlino

Giovanni Palazzi, nato il 1 Ottobre 1716 da “mastro” Giovanni Battista e da Isabella Pavone, è un professionista, un possidente, un cittadino che si pregia del titolo onorifico il Magnifico.

Vistoso l’intervento d’ingrandimento del manufatto originario degli ultimi decenni del XVIII, commissionato dal canonico  Don Giambattista Palazzi Senior, fratello del noto avvocato Michele, ucciso a turi il 17 Giugno 1799 per motivi politici e figlio del notaio Giovanni.

tabella palazzi

Don Giambattista datò i suoi interventi; la cappella riporta l’iscrizione “iussu famiglie Palazzi 1770; la campana è datata 1770, la porta in quercia del lamione riporta la data 1784, le colonne d’ingresso al viale riportano in alto l’epigrafe “Don Giambattista Palazzi F “A.D 1797”. La storia della cappella è ascritta in atti dal re di Napoli Ferdinando II, della curia vescovile di Conversano, del notaio Pietro Giovanni D’Onchia.

Le ricerche storiche e i testi sono a cura del Prof. Nicola Bauer

Il materiale fotografico è a cura dell’Arch. Francesco Raffaele Tinelli